Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Home Page: Autori: Cesare Cantelli

Gli Autori della Rivista: Cesare Cantelli


 
Gli articoli di  Cesare Cantelli (109)


Perché tanta attenzione all’USPEV e nessuna considerazione per NIC e GOM?
A noi sembra evidente che sul fondamentale concetto di ordine e sicurezza pubblica ci sia una interpretazione “personalizzata” da parte del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e del Ministero della Giustizia, conseguenza di una “particolare”<...
Leggi tutto


 

Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu
19 giugno – PISA: Gravissimo atto intimidatorio contro la Polizia Penitenziaria, bottiglie molotov contro macchine di servizio, incendiate due vetture; 17 giugno –RIMINI: Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chia...
Leggi tutto


 

Il “nemico in casa” Pierluigi Di Santo, il Codice di Giustizia Sportiva e il caso Battisti
Circa un anno fa parlammo dello strano caso di Pierluigi Di Santo, impiegato civile dell’amministrazione penitenziaria in servizio al Dap, segreteria del Vice Capo Dipartimento, e della sua presunta incompatibilità a stare in quel posto, in ragione dell’attività di diret...
Leggi tutto


 

Il difficile compito di comandare gli uomini
Si fa presto a dire “Comandante di Reparto”… Uno dei tanti dizionari online del web definisce così la parola comandante: “La persona cui è demandata la condotta e la responsabilità di un'impresa unitamente ai poteri e all...
Leggi tutto


 

è opportuno che un Generale dei CC in pensione diriga il CED del DAP, part time con altro incarico?
Con l'approvazione della riorganizzazione del Ministero della Giustizia, tornano di attualità alcune questioni riguardanti le peculiarità e le problematiche del settore penitenziario e, in particolar modo, gli aspetti informatici e tecnologici che riguardano il lavoro ...
Leggi tutto


 

La squadra di calcio della Polizia Penitenziaria ha gli avversari in casa
L’Astrea è la rappresentativa calcistica della Polizia Penitenziaria da 65 anni.