www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 16/05/2010  -  stampato il 05/12/2016


Rissa a Le Vallette, Pd: Segno di grave malessere

Il suicidio avvenuto ieri di un agente della Polizia Penitenziaria e la rissa scoppiata oggi nel carcere torinese delle Vallette sono "la testimonianza delle condizioni sempre più drammatiche di vita e di lavoro nelle carceri italiane". Lo denuncia Sandro Favi, responsabile carceri del Pd, commentando la rissa avvenuta nel carcere di Torino. "Occorrono, quindi, interventi urgenti - dice l'esponente democratico - per decongestionare il sovraffollamento e immediate nuove assunzioni di personale, a cominciare da un forte potenziamento della Polizia Penitenziaria, in notevole sotto organico a causa dei mancati investimenti da parte del governo".

notizie.virgilio.it