www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 19/08/2011  -  stampato il 07/12/2016


"Carcere a 5 stelle? Lo ospitiamo gratis". Polemica tra Sappe Puglia e On.le Vitali

«Considerato che l'onoerevole Vitali ha trovato il carcere di Taranto a 5 stelle e di suo gradimento, lo invitiamo a soggiornare gratuitamente, a nostre spese, per almeno tre giorni». L'invito arriva dal Segretario nazionale del sindacato Sappe della polizia penitenziaria, Federico Pilagatti, dopo la visita che Luigi Vitali (Pdl) ha compiuto in giorno di ferragosto nel carcere ionico.

LA POLEMICA - Il Sappe ritiene «talmente offensive da meritare anche una querela» le dichiarazioni di Vitali che «ancora una volta con una passerella mediatica nel giorno di ferragosto» si è permesso «di offendere, umiliare, la dignità dei detenuti che vivono una situazione igienico-sanitaria drammatica, nonché di mancare di rispetto ai lavoratori che si sacrificano con turni massacranti in un giorno festivo importante». Inoltre - sostiene il sindacato - ha fatto passare «i sindacati della polizia penitenziaria (che da tempo portano all'attenzione la gravità della situazione, anche con manifestazioni di protesta) come visionari che denunciano il falso». «Peccato - accusa Pilagatti - che l'on.Vitali, conoscitore della situazione penitenziaria per cui nutriamo profondo rispetto, sia caduto in un infortunio tanto goffo quanto evitabile» dovuto al fatto che si è fermato «meno di mezz'ora in tutto nel carcere» dove «praticamente non ha visto nulla, se non un corridoio di una sezione al primo piano ed alcune celle».