www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 31/08/2011  -  stampato il 08/12/2016


Detenuto evade dal nosocomio delle molinette Torino. Non era piantonato!

Nonostante i fatti risalgano alla scorso luglio, la notizia è stata diffusa soltanto ieri. Nel pomeriggio del 13 luglio Gianni S., 32 anni, di Nizza Monferrato, noto pregiudicato detenuto nel carcere di Torino, è fuggito mentre era all' ospedale torinese Molinette per un visita medica.

Gianni S. in passato è stato protagonista di diverse rapine e furti compiuti nell'astigiano. Da qualche mese era detenuto alle Vallette dove doveva scontare otto anni di reclusione. Ha architettato nei dettagli la sua fuga. Dopo aver riferito di avere problemi alle gambe, tramite il medico della casa di pena aveva ottenuto il permesso per un controllo ed esami medici presso l'ospedale. Una volta in ospedale, in un momento di distrazione dell'agente di custodia, ha guadagnato in tutta calma la porta della struttura facendo perdere le sue tracce.

L'evasione è avvenuta il 13 luglio, ma se ne è avuta notizia solo ieri. Il 32enne si trovava all'ospedale Molinette, nel reparto di Ortopedia. Faceva infatti uso di una sedia a rotelle e aveva ottenuto un permesso per sottoporsi a cure ospedaliere. Non era piantonato dagli agenti della Polizia Penitenziaria. Il suo fine pena era fissato per il 2019. Allo stato attuale risulta irreperibile.