www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 02/12/2011  -  stampato il 06/12/2016


Secondo l'agenzia di stampa Il Velino Ionta sta per essere avvicendato.

Giustizia, parte il totonomine per il Dap Roma, 02 DIC (il Velino/AGV)

- Il ministero della Giustizia si appresta a dar vita ad un ampio turn-over in applicazione delle norme dettate dall'ex ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta: via i dirigenti che abbiano superato i 40 anni di versamenti. E nel Dipartimento per l'amministrazione penitenziaria sarebbero almeno 40 i dirigenti che dovrebbero passare il testimone. Il neo ministro Paola Severino avra' poco meno di tre mesi di tempo per confermare o meno i vertici del Dap, guidato dal magistrato Franco Ionta. Il totonomine ha gia' preso l'avvio, ma un Guardasigilli "tecnico" e' meno prevedibile e pertanto le voci su questo o quel candidato che dovrebbe succedere a Ionta, in uno degli incarichi piu' appetiti dai magistrati perche' molto ben remunerato (uno stipendio alla pari di quello del capo della polizia ed una pensione altrettanto generosa), appaiono ancora prive di fondamento.

fonte: Il Velino