www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 30/12/2011  -  stampato il 07/12/2016


Licata, a fuoco l’auto di un agente della Polizia penitenziaria

I carabinieri della Compagnia di Licata stanno indagando sull’incendio che, l’altra notte, ha irrimediabilmente danneggiato una Bmw di proprietà di un licatese di 46 anni, agente della Polizia penitenziaria in servizio a San Cataldo. Secondo i primi accertamenti, qualcuno avrebbe versato del liquido infiammabile sul cofano dell’auto – parcheggiata in via Honduras – appiccando poi il fuoco. Gli investigatori, nei pressi del luogo dell’incendio, hanno rinvenuto e sequestrato una bottiglia in plastica contenente tracce di liquido infiammabile.

www.canicattiweb.com