www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 29/12/2011  -  stampato il 07/12/2016


Pratello, dopo gli abusi nominati il nuovo CGM, Direttore e Comandante

I direttori erano stati rimossi dopo l'indagine ministeriale che aveva appurato come casi di abusi e violenze avvenuti dentro la struttura minorile non erano mai stati denunciati

Il carcere del Pratello ha nuovi vertici dopo la rimozione dei direttori a seguito dell'indagine ministeriale sugli abusi mai denunciati. Si tratta di tre incarichi ad interim: alla guida del Centro di giustizia minorile è Paolo Attardo, che conserva anche la direzione del Centro di giustizia minorile del Triveneto. A lui si affianca Francesco Pellegrino, direttore dell'istituto penale minorile di Catanzaro, nel ruolo di direttore del carcere del Pratello, mentre il capo della polizia penitenziaria è Alfio Bosco, che conserva l'incarico di comandante di reparto all'istituto penale minorile di Catania. I tre sostituiscono rispettivamente Giuseppe Centomani, Lorenzo Roccaro e Aurelio Morgillo, trasferiti d'urgenza da parte del ministero della Giustizia in seguito a un'ispezione avvenuta tra il 6 e l'8 dicembre. 

(fonte Dire)