www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 29/05/2010  -  stampato il 04/12/2016


Pellielo, black-out in finale a Dorset

Gli atleti non sono macchine, ma nella World Cup di Dorset (18/19 maggio) Giovanni Pellielo incontra una delle rarissime giornate storte della sua inimitabile carriera. O meglio, una mezza giornata storta: perché in realtà il vercellese aveva dominato in lungo e in largo tutta la fase di qualificazione, chiusa con un eccezionale 123/125. Poi, nella finale a sei, scopriamo un “Johnny” insolitamente vulnerabile e impreciso: tanto da mettere insieme un mediocre 16/25 certamente non degmo di lui. Doppio scorno, a rimontare e vincere è proprio Aleksey Alipov, “storico” e fiero rivale del nostro campionissimo: il russo trionfa con 144/150, accompagnato sul podio dal cinese Xiaokai Yu e dall’olimpionico ceco David Kostelecky, divisi solo al barrage a quota 143. Sorprendente il 4° posto del britannico Aaron Heading, 142/150 sulla pedana di casa, mentre anche Alberto Fernandez (140) riesce a precedere un delusissimo Pellielo (139).
Il prossimo appuntamento di Coppa del Mondo sarà in Italia, a Lonato, per la tradizionale ospitalità del Tav Concaverde: una delle culle del piattello italiano (6/16 giugno).

Fonte: polizia-penitenziaria.it