www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 29/05/2010  -  stampato il 07/12/2016


Sanremo: detenuto si cuce la bocca con un graffetta per protestare

Sanremo, 28 mag. - Per protestare contro un provvedimento di "sorveglianza particolare" che gli rendeva ancora piu' restrittiva la sua custodia in carcere, extracomunitario detenuto presso il carcere di Sanremo, si e' abbandonato ad alcuni gesti autolesionistici. In particolare ha reperito una graffetta a clip con la quale si e' trafitto le labbra cucendosi la bocca. Gli angenti della polizia penitenziaria lo hanno cosi' soccorso e portato all'ospedale. I medici lo hanno curato e dimesso ed ora il detenuto sara' sorvegliato con ancora maggiore attenzione. Quest'ultimo aveva protestato perche' gli era stata applicata una particolare misura di sicurezza - utilizzata per quei detenuti un po' a rischio - che gli impediva di usufruire di tutti i benefici concessi agli altri detenuti. Si parla della privazione del televisore e di altre piccole punizioni.

Fonte: agi.it