www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 13/01/2012  -  stampato il 10/12/2016


Detenuto si impicca nel carcere di Augusta

Un detenuto campano di 46 anni si e' tolto la vita nel carcere di Brucoli, ad Augusta, nel Siracusano, impiccandosi nella sua cella. Il fatto e' avvenuto nella serata di ieri.

L'uomo era giunto nel carcere di Brucoli da pochi giorni, proveniente da un altro istituto di pena. Al suo arrivo era stato posto in regime di isolamento per effetto di una sanzione accessoria inflittagli dal consiglio di disciplina del carcere nel quale si trovava prima del suo trasferimento.

Nessuna indicazione, sin qui, circa la possibile motivazione del suicidio. A scoprire il corpo, ormai privo di vita, e' stato un agente nel corso di un servizio di ispezione.