www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 14/01/2012  -  stampato il 10/12/2016


Carcere di Saluzzo: detenuto aggredisce agente di Polizia Penitenziaria e si barrica in cella

Un detenuto italiano della sezione semiprotetta del carcere di Saluzzo (Cuneo) ha aggredito un agente e poi si e' barricato in cella. A denunciarlo il Sappe, Sindacato autonomo polizia penitenziaria, che riferisce che l'agente e' stato accompagnato al Pronto Soccorso con una prognosi di sette giorni. "E' l'ultimo episodio - sottolinea il segretario generale del Sappe Donato Capece - in ordine cronologico della costante tensione, che caratterizza le carceri italiane, alimentata da aggressioni, risse, suicidi e tentativi sventati in tempo dalla polizia penitenziaria. E sono proprio le donne e gli uomini del Corpo - conclude - a pagare lo scotto di queste continue criticita' e l'incapacita' della politica di trovare soluzioni concrete ai problemi del carcere". 

AGI