www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 27/01/2012  -  stampato il 10/12/2016


Legale famiglia Cucchi: agenti siano accusati di omicidio preterintenzionale

''All'esito dell'esame dei nostri consulenti tecnici, chiederemo il cambio del capo d'imputazione per gli agenti della penitenziaria. Stentiamo a credere che siano sotto processo per lesioni dolose lievi; per noi devono rispondere di omicidio preterintenzionale''.

Cosi' l'avvocato Fabio Anselmo, legale di parte civile per Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, a conclusione dell'udienza di oggi del processo. ''Finalmente stiamo parlando di verita' processuale e scientifica - ha aggiunto - Oggi in aula abbiamo sentito parlare di traumi che per me significano botte, pugni, calci; insomma, un pestaggio.

Stefano era in perfetta salute prima del suo arresto e parlare di lui come di una persona malata e' una realta' che noi abbiamo rifiutato sin dall'inizio. Quando parliamo di verita' noi siamo d'accordo, ma quando ci allontaniamo dalla verita' noi contestiamo, facciamo e faremo sentire forte la nostra voce''. 

Ansa