www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 27/01/2012  -  stampato il 08/12/2016


Messina: detenuto aggredisce Poliziotto penitenziario e poi in serata tenta di suicidarsi

Un detenuto ristretto nella casa circondariale di Messina ha aggredito e ferito ieri sera, senza apparenti ragioni, un agente ed un ispettore della polizia penitenziaria. Nel corso della nottata, l'uomo, C.C., ha poi tentato il suicidio ed e' stato ricoverato d'urgenza al Policlinico.

Dopo l'aggressione il detenuto e' stato portato in una cella singola, dove ha tentato di togliersi la vita, ferendosi all'addome con una lametta, procurandosi cosi' una lesione talmente profonda da interessare perfino lo stomaco. Soccorso dal personale di polizia penitenziaria, e' stato inviato d'urgenza al policlinico di Messina dove e' stato sottoposto ad un intervento chirurgico.

AGI