www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 28/01/2012  -  stampato il 08/12/2016


Lucca: detenuto sale sul tetto del carcere e getta tegole in strada

Un extracomunitario detenuto del carcere di Lucca stamani e' salito sul tetto lanciando tegole addosso ai colleghi che si trovavano di sotto. Lo riferisce il sindacato di polizia penitenziaria Sappecon una nota. ''Solo grazie all'intervento e alla professionalita' dei colleghi si e' scongiurato il peggio'', scrive il Sappe, riportando anche che il detenuto ha perfino ''minacciato di tagliarsi''.

Dopo una lunga trattativa, circa quattro ore, il detenuto e' sceso dal tetto. Il Sappe ha sottolineato ''le criticita' esistenti nella struttura di Lucca, denunciate in piu' occasioni - per ultimo le recenti aggressioni subite dai colleghi - e la richiesta di trasferire i detenuti piu' facinorosi che non si riescono a gestire, per l'inadeguatezza della struttura e per il sovraffollamento esorbitante dei detenuti''.

ANSA