www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 01/06/2010  -  stampato il 09/12/2016


A Sassari un successo che vale doppio

Ottime notizie per il Settore Lotta delle Fiamme Azzurre dal tradizionale Torneo Internazionale di Sassari (29 maggio): non solo la conferma della splendida condizione di Valentina Minguzzi, dominatrice nell’occasione dei 55kg, ma anche il confortante ritorno alla vittoria da parte di Emmanuele Rinella. Il coraggioso atleta palermitano, lasciatosi alle spalle un periodo nero, ha colto un bel successo nella categoria 74kg, meritandosi così la convocazione per lo stage che la nazionale azzurra maschile di lotta libera sosterrà a metà giugno a Hennef, in Germania.
Sulle materassine del Palasport sassarese si sono ritrovati ben 103 atleti partecipanti ai tre stili (libera, greco-romana e femminile), in rappresentanza di 25 formazioni e squadre nazionali. Rinella ha battuto facilmente al primo turno il sardo Alessio Vandi (7-0. 6-0), poi ha sostenuto un aspro combattimento con il titolare della nazionale Carmelo Lumia (1-0, 1-0) ed infine ha piegato in finale lo scozzese Sean Keogh rimontando in tre riprese lo svantaggio iniziale (0-1, 4-0, 5-3).
Valentina Minguzzi, a sua volta in partenza per lo stage che le lottatrici azzurre sosterrano a Bucarest, ha mantenuto un percorso immacolato: prima con Martina De Santi (1-0, 4-0)m poi con la pericolosa Francesca Rogolino (4-0, 4-0), infine con Valentina Giordano (5-0, 0-0).

Fonte: polizia-penitenziaria.it