www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 18/05/2010  -  stampato il 03/12/2016


Sappe: appello di Napolitano non cada nel vuoto

"Siamo grati, ancora una volta, al Capo dello Stato Giorgio Napolitano per le nobili parole di stima e di gratitudine rivolte alle donne e agli uomini della Polizia Penitenziaria, contenute nel messaggio inviato in occasione della Festa del Corpo che si tiene oggi a Roma". Lo dichiara il segretario del Sappe, Donato Capece, sottolineando che "il Presidente della Repubblica ha ricordato autorevolmente come le carenze di organico nella Polizia Penitenziaria ed il continuo aumento della popolazione detenuta rendono piu' complesso l'esercizio dei compiti istituzionali pur restando ineludibile l'attuazione di interventi normativi e organizzativi per il superamento delle molte criticita' ormai manifeste".

Proprio per "denunciare, pubblicamente e con fermezza, l'indifferenza di buona parte della classe politica" ai problemi della Polizia Penitenziaria e del sistema carcere, il Sappe non partecipa oggi alla Festa nazionale della Polizia Penitenziaria, ma, aggiunge Capece, "ci auguriamo che anche questo ennesimo intervento del Capo dello Stato sull'emergenza carceri non cada nel vuoto".

agi.it