www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 16/03/2012  -  stampato il 18/01/2017


Le Iene accendono i riflettori sull'Astrea, la squadra di calcio della Polizia Penitenziaria

Le 'Iene' accendono i riflettori su due concorsi pubblici, banditi nel 2010 e nel 2011, che il ministero della Giustizia - sostiene una nota dello stesse 'Iene' preannunciando il contenuto della puntata di domani sera - avrebbe indetto "per incrementare la dotazione organica di una squadra di calcio militante in serie D: l'Astrea Calcio, team del Corpo di polizia penitenziaria".

"I vincitori del concorso, assunti a tempo indeterminato - prosegue la nota - sembrerebbero, di fatto, essere stati scelti in particolare per le loro doti sportive nonostante siano stati nominati a tutti gli effetti agenti del corpo di polizia penitenziaria".

"Infatti durante la selezione - aggiunge ancora la nota delle 'Iene' - avere una laurea valeva 2 punti, avere un master valeva mezzo punto, mentre aver giocato in serie B valeva 12 punti, in serie A 20 punti e in Nazionale 25 punti".

GUARDA IL VIDEO

ANSA