www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 19/03/2012  -  stampato il 09/12/2016


Aggressioni in carcere: a Viterbo detenuto scaglia lavandino contro agenti Polizia Penitenziaria

Quattro agenti di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Mammagialla a Viterbo, lo stesso dove si e' suicidato un detenuto, sono stati aggrediti e feriti da un detenuto che si trovava in isolamento per motivi disciplinari.

Secondo quanto si e' appreso, l'uomo, che aveva gia' distrutto la cella un paio di giorni prima, ha divelto il lavandino e lo ha scagliato contro gli agenti colpendoli in pieno. Tutti e quattro sono stati accompagnati al pronto soccorso dell'ospedale cittadino, dove sono state riscontrate loro ferite guaribili in pochi giorni.

Si tratta dell'ennesima aggressione subita dagli agenti di Mammagialla nel mese di marzo. Una decina di giorni fa, infatti, un loro collega era stato ferito da un altro recluso.

ANSA