www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 23/03/2012  -  stampato il 10/12/2016


Carcere di Teramo: detenuto incendia cella, sei agenti Polizia Penitenziaria intossicati

Sei agenti di Polizia Penitenziaria intossicati nella notte, nel carcere teramano di Castrogno, per un improvviso rogo divampato in una cella del reparto tossicodipendenti, al quarto piano della struttura, verso le 23.

Sembrerebbe che all'origine dell'incendio ci sia il gesto di un detenuto tunisino che ha dato fuoco alle suppellettili della cella. Gli agenti hanno riportato prognosi che variano da una settimana a 10 giorni. I vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per spegnere il rogo. Il personale di servizio ha provveduto ad evacuare l'intero piano ed a spostare i 50 detenuti.

ANSA