www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 04/04/2012  -  stampato il 09/12/2016


Nuovo carcere di Camerino: in corso lo sblocco per la gara d'appalto

“Il 12 aprile a Roma presso l’ufficio del Commissario straordinario per l’emergenza carceri si terrà la Conferenza di servizio appositamente convocata per l’approvazione definitiva, da parte di tutti i soggetti istituzionali interessati, del progetto di realizzazione del nuovo istituto penitenziario di Camerino.

L’opera prevede la realizzazione di un istituto per 450 posti con una spesa presumibile di oltre 33 milioni di euro.

Subito dopo l’auspicabile urgente approvazione da parte della Conferenza si potrà tenere la gara d’appalto, la cui effettuazione è prevista entro il prossimo mese di maggio. L’opera potrebbe essere consegnata entro luglio prossimo ed i lavori dovrebbero terminare entro due anni.

È importante che tutte le amministrazioni interessate diano il loro assenso in sede di Conferenza dei servizi, onde dare al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ed al Ministro l’indicazione dell’importanza che il nuovo istituto penitenziario avrà nel sistema marchigiano e nazionale e l’urgenza della sua realizzazione.

Ritengo doveroso far presente che l’efficienza e la professionalità del  nuovo Commissario straordinario per l’edilizia penitenziaria, il Prefetto Sinesio e dei suoi uffici è stata decisiva per dare all’intero piano straordinario per la realizzazione di nuove carceri e alla pratica specifica che riguarda il nuovo istituto di Camerino uno straordinario impulso ed un rapido corso, che ci si augura fondatamente contrassegni sia la fase finale di approvazione del progetto sia quella dell’appalto e della realizzazione dell’opera”.

www.cronachemaceratesi.it