www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 12/04/2012  -  stampato il 05/12/2016


Tamburino: "Polizia Penitenziaria con compiti di custodia e vigilanza anche per le misure alternative al carcere"

''La Polizia penitenziaria potrebbe assumere un ruolo di custodia e vigilanza anche per i condannati che scontano la loro pena con misure alternative al carcere''.

Cosi' il capo del Dipartimento di amministrazione penitenziaria, Giovanni Tamburino, in merito al ruolo della Polizia penitenziaria rispetto alle nuove misure alternative al carcere proposte dal Governo. Anche in questi casi, ha sottolineato Tamburino, ''ci sono esigenze di controllo e vigilanza e bisogna valutare se questo compito potrebbe essere svolto dalla Polizia penitenziaria o dalle forze di polizia sul territorio.

Bisogna valutare se tutto cio' che riguarda l'esecuzione della pena potrebbe essere affidato alla Polizia penitenziaria. Cio' richiederebbe una ristrutturazione''. Secondo il capo del Dap questa impostazione ''potrebbe avere una logica'', ma bisogna evitare di fare ''scelte confuse''. 

ANSA