www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 03/05/2012  -  stampato il 03/12/2016


Carcere di Cagliari: detenuto protesta, DAP lo trasferisce ad OPG di Montelupo Fiorentino

Nelle scorse settimane un detenuto extracomunitario, aveva incendiato una cella del Centro clinico del carcere di Buoncammino a Cagliari. Un gesto che aveva provocato l'evacuazione degli altri pazienti. "Era esasperato - riferisce Maria Grazia Caligaris, presidente dei Socialismo diritti riforme - perche' chiedeva di poter continuare ad assumere la terapia che uno psichiatra gli aveva prescritto e che invece secondo un altro specialista non era adeguata".
 
Il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria con un provvedimento d'urgenza lo ha trasferito nell'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Montelupo Fiorentino (Fi).
 
"Nonostante l'ormai imminente annunciata chiusura, gli Opg vanno a gonfie vele" afferma Maria Grazia Caligaris, richiamando l'attenzione sulla necessita' che "i detenuti affetti da disturbi psichici siano considerati innanzitutto pazienti e accuditi con particolare sensibilita"'. R. C. avrebbe lasciato il carcere il prossimo 7 luglio avendo terminato di scontare la pena.