www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 08/05/2012  -  stampato il 09/12/2016


Detenuto ai domiciliari, ma la madre rifiuta e lui aggredisce due agenti della Polizia Penitenziaria

Due agenti della Polizia Penitenziaria sono stati aggrediti nel pomeriggio da un detenuto di 45 anni, della sa circondariale di Ariano Irpino. L'uomo, era stato trasferito a casa della madre per gli arresti domiciliari. Ma la donna l'aveva rifiutato.

Prima ha tentato di aggredirla, poi si è scagliato sugli agenti intervenuti. I due, in servizio presso il nucleo provinciale traduzione di Avellino, sono ricoverati presso l'ospedale di Ariano Irpino, ove si trova anche il detenuto.

www.ilmattino.it/