www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 29/06/2012  -  stampato il 09/12/2016


Tenta la fuga dal Tribunale poi il suicidio in carcere: salvato dalla Polizia Penitenziaria

Un uomo di 32 anni ha tentato il suicidio, nel primo pomeriggio di ieri, nel carcere di Pescara, e ora è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale.
 
L'uomo, che avrebbe problemi di droga, avrebbe cercato di impiccarsi. È stato però tratto in salvo e condotto al nosocomio.
 
A quanto sembra ieri mattina, a margine di una udienza in tribunale, avrebbe anche tentato la fuga ma sarebbe stato subito riacciuffato. Poi, rientrato in carcre, ha tentato il suicidio e pare che in quei momenti fosse solo, in cella.