www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 01/07/2012  -  stampato il 09/12/2016


Incendio di vaste proporzioni accanto al carcere di Trani vicino al muro di cinta

Fiamme altissime, visibili a distanza insieme con una colonna di fumo che aveva subito destato forti preoccupazioni. Non pareva un incendio qualunque e sicuramente non lo sarebbe stato, ma, per fortuna, Vigili del fuoco e Polizia sono arrivati in tempo.

 

Il rogo, di notevoli proporzioni, ha interessato ieri sera un terreno di ampie dimensioni nei pressi della casa circondariale maschile di via Andria. Le fiamme, favorite dall’imponente volume della sterpaglia disseminata su quell’area, si sono rapidamente propagate fino a giungere alla recinzione di un capannone destinato alla vendita, noleggio e manutenzione di macchine per movimentazione. Ai confini dell’immobile era accatastata della legna, che ha a sua volta preso fuoco rendendo ancora più alto il rischio che le fiamme attingessero struttura e macchinari. Provvidenziale l’arrivo in tempo utile degli agenti del Commissariato di polizia di Trani e dei Vigili del fuoco di Barletta, che hanno arginato e bloccato il rogo prima che attingesse il capannone.