www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 26/07/2012  -  stampato il 07/12/2016


Carcere S. M. Capua Vetere: poliziotto aggredito e ritrovato seghetto in una cella

Un detenuto del reparto alta sicurezza del carcere di Santa Maria Capua Vetere (caserta) ha aggredito un assistente della penitenziaria di servizio in reparto. Il detenuto è stato arrestato dagli agenti, coordinati dal Comandante del Reparto il Commissario Michele FIORETTI con l'accusa di lesioni a pubblico ufficiale.
 
Sempre gli agenti della Polizia Penitenziaria nel corso di una perquisizione nel reparto 'Tamigi', dove sono ospitati diversi reclusi sottoposti al regime dell'alta sicurezza, sotto la lampada di illuminazione di una cella hanno trovato un seghetto capace di tagliare pezzi di ferro. La persona che al momento occupava la cella è stata denunciata.