www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 13/09/2012  -  stampato il 03/12/2016


Carcere Lanciano: passa la droga al fratello durante colloquio, arrestata dalla Polizia Penitenziaria

Una giovane donna di Napoli, A.S., e' stata arrestata per aver tentato di introdurre nel carcere di Lanciano oltre 15 grammi di sostanza stupefacente, presumibilmente hascish.

La donna, in visita ieri mattina al fratello detenuto nella struttura, nel corso del colloquio ha passato al fratello F.S. un involucro contenente la sostanza.

 Il passaggio non e' sfuggito agli agenti addetti alla sorveglianza, che al termine della visita hanno sottoposto ad accurata perquisizione il detenuto, trovandolo in possesso di una stecca di sostanza stupefacente occultata sotto una fasciatura che da qualche giorno portava al polso sinistro.
"L'autorita' giudiziaria, immediatamente interpellata, ha disposto per l'arresto della donna che in serata e' stata associata alla sezione femminile del carcere di Chieti. Per il detenuto, oltre al nuovo procedimento penale, si prevedono severi provvedimenti disciplinari.

leggimi.eu