www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 14/11/2012  -  stampato il 22/05/2017


Polizia Penitenziaria sequestra 5mila euro a familiari detenuti provenienti da spaccio di droga

Circa cinquemila euro sono stati sequestrati dal personale della sezione di polizia giudiziaria della Polizia Penitenziaria di Palmi nel corso di alcune perquisizioni compiute nel capoluogo calabrese nei confronti di alcuni familiari di un uomo di Catanzaro detenuto con l'accusa di traffico di droga.

L'anno scorso gli agenti della Polizia Penitenziaria avevano rintracciato la somma di 13.900 euro contenuta in un pacco consegnato dalla convivente al detenuto che si trova nel carcere di Palmi. Dopo il rinvenimento la somma era stata restituita ai familiari del detenuto.

Il Procuratore della Repubblica di Palmi, Giuseppe Creazzo, ed il sostituto Gianluca Gelso, hanno delegato gli agenti della sezione di polizia giudiziaria della Polizia Penitenziaria ed i carabinieri a compiere le indagini sulla provenienza del denaro. Al termine delle indagini gli investigatori hanno compiuto le perquisizione ed hanno sequestrato un terzo del denaro ritenendo che la somma sia di provenienza illecita.

ANSA