www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 16/11/2012  -  stampato il 10/12/2016


Lacrimogeni Ministero Giustizia, il Questore Della Rocca conferma: non sono della Polizia Penitenziaria

Il Questore di Roma Fulvio Della Rocca conferma le prime dichiarazione del Ministro della Giustizia Paola Severino che aveva comunicato che i lacrimogeni sparati dalla sede del Ministero di via Arenula lo scorso 14 novembre non sono in dotazione alla Polizia Penitenziaria.

Della Rocca: "La Polizia Penitenziaria non ha in dotazione lacrimogeni - ammette - se è stato esploso potrebbe essere stato fatto da uno dei nostri". E a difesa dei suoi, il questore continua: "Se ad un certo punto veniamo aggrediti militarmente è chiaro che dobbiamo reagire, perchè siamo qui anche per questo: per tutelare la legge, questo è il nostro compito". Severino, dal canto suo, afferma di "non poter escludere nessuna ipotesi, sarebbe ingiusto". E assicura che "le verifiche proseguiranno con il massimo impegno. L'indagine sarà lunga ma rigorosa".

repubblica.it

Sparano lacrimogeni sui manifestanti dal ministero della Giustizia. Severino: non sono della Polizia Penitenziaria