www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 17/06/2010  -  stampato il 03/12/2016


Sconto Irpef per Úle divise. Detrazione di 149,50 euro per chi ha un reddito massimo di 35mila euro

Detrazione di 149,50 euro per chi ha un reddito massimo di 35mila euro. Buone notizie per gli uomini in divisa, siano essi membri delle Forze armate, dell'Arma dei carabinieri, dei Vigili del Fuoco, della Guardia di Finanza, della Polizia penitenziaria o del Corpo forestale dello Stato. Un decreto della presidenza del Consiglio dei ministri - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 14 giugno - conferma la possibilità di usufruire di detrazioni all'imposta lorda Irpef dovuta per il reddito derivante dal trattamento economico accessorio, definendo un nuovo tetto all'agevolazione.

Il rinnovo dello sconto
Le detrazioni sull'Irpef per gli appartenenti a uno dei corpi sopra citati sono state introdotte con un Dpcm del 27 febbraio 2009. Lo scorso 23 aprile, un decreto della presidenza del Consiglio dei ministri ha dato continuità alla misura, confermando i parametri per accedere agli sconti e rivedendo il tetto della detrazione possibile. Secondo quanto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, potrà godere degli sconti previsti chi - nell'anno di riferimento 2009 - ha avuto un reddito massimo di 35mila euro. Gli aventi diritto, potranno avvalersi dunque di una riduzione dell'Irpef pari a 149,50 euro.

Il funzionamento
La diminuzione è applicata direttamente dal sostituto di imposta, in un'unica soluzione, nel limite dell'imposta lorda calcolata sul trattamento economico accessorio corrisposto e, per l'eventuale importo residuo, in occasione delle successive erogazioni effettuate nell'anno al medesimo titolo.

2009 e 2010 a confronto
Rispetto all'anno passato, lo sconto è diventato più consistente: quanti si avvantaggiarono dell'agevolazione nel corso del 2009 poterono risparmiare 134 euro. Secondo i calcoli svolti in fase di progettazione della misura, potranno avvalersi del trattamento agevolato (per cui lo stanziamento di fondi complessivo ammonta a 60 milioni di euro) 400.577 persone. Nello specifico, fruiranno dello sconto 84.277 Carabinieri, 83.578 appartenenti alla Polizia di Stato, 48.336 Finanzieri, 37.534 Vigili del Fuoco, 36.696 membri della Polizia penitenziaria e 7.136 membri della Guardia forestale dello Stato.

Fonte: lastampa.it