www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 13/02/2013  -  stampato il 03/12/2016


Piano Carceri: inaugurato nuovo padiglione del carcere di Modena Sant'Anna

Piano Carceri: inaugurato nuovo padiglione del carcere di Modena, anche se continua la carenza d'organico della Polizia Penitenziaria.

E' stato aperto oggi il nuovo padiglione del carcere Sant'Anna di Modena, della capienza di 200 posti letto. Si aggiunge a quello esistente, della capienza di 221 posti ma che ospitava fino ad oggi circa 350 persone.

Una nota della casa circondariale precisa che la nuova struttura ospitera' 85 detenuti definitivi tra quelli che gia' erano in carcere al Sant'Anna, in attesa dell'assegnazione di altri detenuti provenienti dagli altri istituti della regione e tutti appartenenti al circuito della media sicurezza, con pene entro i cinque anni. Con l'apertura del nuovo stabile, le celle della vecchia struttura torneranno ad essere occupate soltanto da due persone e non da tre. Il padiglione inaugurato oggi si sviluppa su tre piani detentivi piu' uno per i servizi ed e' stato realizzato in base alle ultime normative vigenti, con finestre piu' ampie e dotate di scuri, servizi dotati di doccia all'interno e di un piccolo angolo per la pulizia delle stoviglie.

Quello di Modena e' il primo di quattro padiglioni detentivi che si prevede di realizzare in Emilia-Romagna. Il mese scorso il sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe aveva lanciato l'allarme sulla carenza di organico della Polizia Penitenziaria. In particolare, il segretario generale aggiunto del Sappe Giovanni Battista Durante aveva sottolineato come a Modena non fosse sufficiente il recente incremento di 37 unita' in vista dell'apertura del nuovo padiglione, visto il trasferimento di nove agenti che avevano lasciato il Sant'Anna a partire da agosto.

ANSA