www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 28/02/2013  -  stampato il 03/12/2016


Mnistro Severino: "Pochi elettori in carcere, mancata la speranza"

Il Ministro Severino, dopo le visite nelle carceri siciliane, dichiara la sua speranza nel nuovo governo e sulla massiccia presenza di giovani. (ndr)

“Io parlo con i detenuti e tra loro c’è apprezzamento per l’attenzione, in particolare del presidente della Repubblica, data alle condizioni del sistema carcerario. Ma c’è anche delusione per lo stop sul versante delle misure alternative. Il discorso della speranza è importante.
Se la maggior parte degli italiani non ha votato è per la scarsa fiducia nella politica. Il moltiplicatore di questo aspetto in carcere è comprensibile. È palpabile la perdita di fiducia e speranza”.
Lo ha detto il ministro della Giustizia Paola Severino, a Palermo, commentando il dato della scarsa partecipazione al voto della popolazione carceraria, che in Sicilia ha fatto segnare appena il 5%. “Il nuovo Parlamento - ha aggiunto Severino - sarà formato da molti giovani e donne e credo potrà avere una grande sensibilità su questo tema”.