www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 13/03/2013  -  stampato il 04/12/2016


Detenuto evade dal carcere di Modica: evaso durante l'ora d'aria dal cortile passeggi

Clamorosa evasione dal carcere di Modica. Un detenuto è evaso durante l’ora d’aria dal cortile passeggi.

“E’ indubbiamente motivo di preoccupazione la notizia dell’evasione del detenuto dal carcere di Modica avvenuto poca fa. L’interesse primario della Polizia Penitenziaria ora è partecipare attivamente alle ricerche in collaborazione con le altre Forze di Polizia per catturare il fuggitivo, ma questo episodio conferma ancora una volta le criticità del sistema carcere. La coppia di dirigenti a capo dell’amministrazione penitenziaria Tamburino e Pagano, con la scellerata intenzione di introdurre una vigilanza attenuata nelle carceri italiane scendendo a patti con i detenuti, ha ottenuto il solo risultato di raggiungere il record di 23 evasioni nel 2012 (erano state 9 nel 2009).””

E’ quanto dichiara Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, la prima e più rappresentativa organizzazione di Categoria, nel commentare l’evasione di un detenuto dal carcere di Modica.