www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/05/2013  -  stampato il 03/12/2016


Carcere di Santa Maria Capua Vetere intitolato a Francesco Uccella

Carcere di Santa Maria Capua Vetere intitolato al Generale Francesco Uccella.

Il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha dato il via libera all'intitolazione del carcere di Santa Maria Capua Vetere al suo primo direttore, il compianto generale Francesco Uccella. La richiesta era stata avanzata dalle organizzazioni sindacali, fortemente sollecitate dallo stesso personale della casa circondariale, come riconoscimento "a un suo valoroso dirigente che ha amato e onorato il suo ruolo, esercitando con passione le sue funzioni nel rispetto e nell'insegnamento della legalità, senza trascurare la missione umana e sociale del direttore di un istituto penitenziario".

L'istanza è stata sostenuta anche dal riconoscimento quale "vittima del dovere" per aver dimostrato alto senso del dovere nel condurre a termine compiti che gli erano stati affidati, affrontando efficacemente situazioni di estremo pericolo anche nelle situazioni carcerarie più complesse. Il generale Uccella era stato al vertice del complesso penitenziario dal 1991 al 2001, anno della sua prematura scomparsa, ottimizzandone la sistemazione logistica e ambientale.

"L'amministrazione comunale e l'intera cittadinanza sammaritana – dichiara il sindaco Biagio Di Muro – apprende con enorme soddisfazione la notizia dell'intitolazione del carcere al generale Uccella, uomo amatissimo in città e non solo per le sue immense doti professionali. Quello del Dipartimento è un riconoscimento doveroso a un rappresentante dello Stato che ha esercitato le sue funzioni delicatissime con senso della giustizia, competenza e rispetto della legge, senza mai dimenticare gli aspetti umani e sociali del suo compito. Alla soddisfazione della città, aggiungo la mia personale, avendo avuto l'onore di conoscere e apprezzare il generale Uccella e la sua famiglia".

www.casertanews.it