www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 22/05/2013  -  stampato il 10/12/2016


Carcere di Trapani: Polizia Penitenziaria scopre un ovulo nei cortili del penitenziario

Droga in carcere: scovato dalla Polizia Penitenziaria un ovulo contenente droga nei cortili del carcere di San Giuliano a Trapani.

Un ovulo contenente 50 grammi di cocaina è stato scoperto dagli agenti di Polizia Penitenziaria all’interno del carcere di San Giuliano. L’ovulo era stato abilmente nascosto in un buco ricavato nei cortili dove i detenuti si ritrovano per il passeggio durante l’ora d’aria.

Secondo i poliziotti, che da tempo hanno intensificato i controlli all’interno del penitenziario, la droga sarebbe stata introdotta da qualche detenuto durante un permesso di soggiorno. Una delle ipotesi più avvalorata, infatti, sarebbe quella secondo la quale alcuni carcerati, che non riescono più ad introdurre sostanze stupefacenti durante i colloqui, ingoiano ovuli durante un permesso premio, che evacuano successivamente in cella.

Con la complicità dei compagni l’ovulo verrebbe poi nascosto per diventare merce di scambio e creare problemi di ordine e sicurezza all’interno del carcere. Ma, ovviamente, non in questo caso.

trapaniok.it