www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 24/05/2013  -  stampato il 05/12/2016


Manca il braccialetto elettronico: Walter Lavitola rimane in carcere invece che ai domiciliari

Nonostante abbia ottenuto gli arresti domiciliari ieri, l'ex direttore dell'Avanti! Valter Lavitola e' ancora detenuto nel carcere di Secondigliano poiche' il ministero della Giustizia non gli ha ancora fornito il braccialetto elettronico per il controllo a distanza.

Lo rende noto il difensore di Lavitola, avvocato Gaetano Balice: ''Lavitola si trova in una situazione paradossale: per la giurisdizione dovrebbe trovarsi gia' a casa''.

ANSA