www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 01/06/2013  -  stampato il 11/12/2016


Incendiata l'auto della vedova Bastianelli, il collega ucciso 4 anni fa

Quattro anni fa il collega Rossano Bastianelli cenne ucciso a colpi di pistola da un suo vicino. Ieri l'auto della vedova ha preso fuoco in circostanze ancora da appurare.

Incendio doloso? Se lo chiede con il terrore negli occhi, e nel cuore, Antonella Pieri, la vedova di Rossano Bastianelli, l'agente della Polizia Penitenziaria del carcere San Giorgio ucciso da Pasquale Tavella il 31 agosto del 2009. Omicida che, nonostante fosse agli arresti domiciliari a Viareggio, a Capodanno scorso fu sorpreso a ballare al Trocadero dai carabinieri della Radiomobile e denunciato ( Evade dai domiciliari per andare a ballare ).

La sua auto, una Yaris, proprio a quasi quattri anni dell'omicidio, è andata a fuoco, mentre era parcheggiata di fronte casa, a Santa Maria a Colle.

Le fiamme si sono sviluppate poco dopo mezzanotte, quando Antonella e sua figlia erano in casa, pronte per andare a dormire. E la paura è stata tanta.

Tra i vicini, che hanno dato l'allarme ai pompieri, e ai carabinieri, intervenuti a tempo recordm c'è chi ha sentito uno scoppio. Fortuna è stata che a parte il danno, nessuno si è fatto male.

Saranno i rilievi degli inquirenti a stabilire se a dare origine al rogo sia stato un corto circuito o se invece ci sia dietro la mano di un piromane.

lagazzettadilucca.it

IL SEGRETARIO DEL SAPPE: "E' SCANDALOSO CHE UN CONDANNATO PER OMICIDIO ESCA DI CASA PER ANDARE A BALLARE"

L'omicida del collega Bastianelli va a ballare: qual'è l'opinione dell'ex Magistrato di sorveglianza Giovanni Tamburino?

Omicidio Bastianelli: l’assassino ai domiciliari, estate al mare e capodanno a ballare. Nessuno si indigna?