www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 09/07/2013  -  stampato il 08/12/2016


Nuovo carcere di Sassari intitolato alla memoria di Giovanni Bacchiddu

Nuovo carcere "Bancali" inaugurato dal Ministro, il carcere è stato intitolato alla memoria di Giovanni Bacchiddu.

Accompagnata dal capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria Giovanni Tamburino, dal commissario straordinario del Governo per le infrastrutture carcerarie Angelo Sinesio e dal provveditore regionale dell'Amministrazione Penitenziaria Gianfranco De Gesu, il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri martedì è in Sardegna.

Si comincia alle 11 a Bancali, presso la nuova casa circondariale di Sassari, dove il guardasigilli intitolerà la struttura penitenziaria alla memoria di Giovanni Bacchiddu, agente di custodia in servizio presso la casa di reclusione di Alghero, barbaramente ucciso insieme ad altri colleghi a seguito di una violenta rivolta dei detenuti nel novembre del 1945. Al termine della cerimonia, il ministro visiterà l'istituto e incontrerà il personale.

Alle 12,30, Annamaria Cancellieri inaugurerà la nuova sede dell'Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Sassari, in via Asproni 1. Dopo il taglio del nastro, anche qui, visita della struttura e incontro con il personale in servizio.

Nel pomeriggio, alle ore 16,15, il guardasigilli giunge al Parco Naturale Regionale di Porto Conte, ex colonia penale di Tramariglio. Qui parteciperà alla cerimonia di inaugurazione del Museo della Memoria della Colonia Penale di Tramariglio, che viene intitolato all'agente di custodia Giuseppe Tomasiello, ucciso nel gennaio del 1960 da un detenuto della casa di lavoro. Nel corso dell'iniziativa, che si svolgerà alla presenza del sindaco di Alghero e delle autorità locali, vi sarà la proiezione di due video-racconti dedicati rispettivamente alla storia della struttura e al progetto di recupero documentale tramite attività di digitalizzazione affidato a sei detenuti del carcere di Sassari.

sardies.org