www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/07/2013  -  stampato il 11/12/2016


Aggressioni in carcere: detenuto aggredisce poliziotto penitenziario nel carcere minorile di Bologna

"Ieri sera, nel carcere minorile di Bologna, un giovane detenuto di origine magrebina ha aggredito un agente della Polizia Penitenziaria che e stato costretto a fare ricorso alle cure mediche, a seguito di una forte contusione alla spalla. La prognosi, per il momento, e' di 15 giorni". Ne da' notizia Giovanni Battista Durante, Segretario generale aggiunto del sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe.

"La situazione nelle carceri, comprese quelle minorili -denuncia Durante- non accenna a migliorare. Gli eventi critici aumentano sempre di piu'. Le iniziative messe in campo dal governo, fatta eccezione per il lavoro e per la messa alla prova, se sara' approvato il disegno di legge, non miglioreranno la condizione degli istituti penitenziari italiani, ne' contribuiranno ad un effettivo reinserimento".

Adnkronos