www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 23/07/2013  -  stampato il 05/12/2016


Cinque poliziotti penitenziari feriti dallo stesso detenuto in due giorni a Viterbo

Cinque agenti aggrediti in due giorni da parte dello stesso detenuto nel carcere viterbese del Mammagialla.

Detenuto si ferisce e poi morde un agente ferendone altri due nella casa circondariale di Viterbo. E' lo stesso che venerdi' scorso aveva gia' dato problemi. A denunciarlo sono i sindacati Sappe, Uilpa, Osapp, Sinappe, CislFns, UglPp, Cnpp, Cgil e Fp.

''Un'altra aggressione ai danni del personale della Polizia Penitenziaria carcere di Mammagialla. Il fatto - dicono - e' accaduto ieri e ad essere feriti sono stati un ispettore e due assistenti capo, di cui uno morso ad un braccio con evidente lesione''. Si tratta dell'ennesima aggressione all'interno del carcere, sovraffollato di detenuti e sottodimensionato come numero di agenti.

''L'autore del gesto - spiegano i sindacati - e' un detenuto che, auto procurandosi delle ferite alla testa, ha aggredito il personale che interveniva per farlo desistere. Lo stesso detenuto venerdi' scorso aveva ferito altri due agenti''. Sotto accusa finisce l'amministrazione, rea secondo i sindacati di aver ''lasciato da solo il personale, che cerca di svolgere quotidianamente il proprio lavoro senza alcun mezzo atto alla propria tutela. Lasciato solo anche nel momento delle cure: come tutti i precedenti episodi si e' dovuto recare all'ospedale con il proprio mezzo''. Sappe, Uilpa, Osapp, Sinappe, CislFns, UglPp, Cnpp, Cgil e Fp tornano a chiedere soluzioni immediate.

''Si e' cercato solo di valorizzare l'istituto - concludono - promuovendo Caffeina (kermesse culturale da poco conclusa, con appuntamenti all'interno del carcere) e giornate di teatro. Cosa lodevole, ma nel frattempo si e' lasciata la guardia al suo ruolo senza poter agire in alcun modo. Al momento nessuno si e' seduto al tavolo per cercare di capire e risolvere i problemi che affliggono il carcere viterbese, chiediamo a gran voce di intervenire al piu' presto, prima che succeda qualcosa di irreparabile''.

ANSA

Viterbo Mammagialla: sindacati uniti, in programma assemblea "Difendiamoci"