www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 25/07/2013  -  stampato il 10/12/2016


Attacchi al sito web della Polizia Penitenziaria: tre arresti e un denunciato tra i "cracker"

Attacchi a siti aziendali e istituzionali, fra cui quelli del tribunale di Milano e della Polizia Penitenziaria. È l'accusa mossa al gruppo di «cracker» «LndTm 2013», nell'ambito del quale la polizia postale ha eseguito tre arresti e ha denunciato uno dei membri per accesso abusivo a sistemi informatici e danneggiamento di informazioni, dati e programmi informatici.

PC SEQUESTRATI - Le indagini del Cnaipic (Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche) hanno permesso di identificare i responsabili di diversi attacchi che risalgono allo scorso febbraio. Durante l'operazione «Landa team ruled out», svolta in diverse città italiane, sono stati sequestrati personal computer e altri dispositivi utilizzati per i blitz informatici.

roma.corriere.it

Hacker attaccano i siti web del DAP e del Tribunale di Milano