www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 04/08/2013  -  stampato il 06/12/2016


Carcere di Marassi: detenuto con problemi psichici da fuoco al materasso

Carcere di Genova Marassi: è scoppiato un incendio che poteva avere conseguenze davvero gravi.

"Un detenuto con problemi psichiatrici ha dato fuoco, questo pomeriggio, alle suppellettili della sua cella del carcere di Genova Marassi provocando anche lo scoppio di alcune bombole di gas. Non oso pensare a cosa poteva accadere se fosse capitato di notte, con un personale di polizia ridotto al massimo". E' il commento di Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sappe, all'incendio provocato questo pomeriggio nel carcere genovese.

"Per fortuna, e grazie alla professionalita', al sangue freddo ed al senso del dovere degli uomini della Polizia Penitenziaria in servizio sono state contenute le conseguenze, facendo in modo di far confluire i detenuti della sezione nel cortile passeggi. Un drammatico evento che poteva avere ben piu' gravi conseguenza pur significative sono state contenute grazie ai poliziotti in servizio, che sono riusciti a gestire l'evento critico con grande professionalita', impeccabili capacita' e tanto sangue freddo. Due di essi -conclude- sono stati accompagnati al pronto soccorso per avere inalato fumo".

liberoquotidiano.it