www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 12/08/2013  -  stampato il 09/12/2016


Capo DAP Tamburino "profondamente addolorato" per il suicidio del poliziotto penitenziario in servizio ad Ariano Irpino

''Sono profondamente addolorato per il suicidio, avvenuto stamane, dell'assistente capo della PoliziaPenitenziaria, Marcello Pesiri, in servizio nella casa circondariale Ariano Irpino. Il primo pensiero va alla famiglia a cui va la mia vicinanza e il cordoglio di tutta l'Amministrazione''.

E' quanto scrive, in una nota, il capo del Dap, Giovanni Tamburino. ''Non si hanno per ora elementi per ricondurre a disagi nell'ambiente di lavoro i motivi del tragico gesto di Marcello Pesiri -prosegue Tamburino- descritto da chi lo conosceva come persona serena e disponibile''.

''Ritengo comunque importante -rimarca il Dap- ribadire l'impegno dell'Amministrazione nell'offrire risposte a condizioni di disagio della Polizia e di tutto il personale penitenziario, anche con iniziative di supporto e ascolto, come il servizio di 'help-line' recentemente attivato dal Dap in collaborazione con l'Azienda ospedaliera Sant'Andrea, nonche' con soluzioni lavorative atte a ridurre lo stress degli operatori''.

Adnkronos