www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 02/09/2013  -  stampato il 05/12/2016


Collega muore in incidente stradale: perde il controllo della moto e viene investito

Doveva essere una giornata spensierata e invece è culminata in tragedia la gita sul lago di un giovane agente di Polizia Penitenziaria che ieri pomeriggio, mentre percorreva la strada che da Bellagio porta a Como, ha perso il controllo della propria motocicletta finendo per andare a sbattere contro la parete della montagna.

Il ragazzo, Francesco Di Monaco, 27 anni residente a Milano, aveva trascorso una giornata sul lago assieme ad alcuni amici, come lui appassionati motociclisti. Verso le 18 e 30 erano partiti dalla Perla del Lago alla volta di Como, in quello che i centauri chiamano “il giro piccolo del Lario”.
Altezza di Lezzeno il giovane, nell’affrontare una curva, ha perso il controllo della sua moto andando dritto e finendo con lo schiantarsi contro la parete rocciosa. In seguito all’urto lo sfortunato motociclista, che per fortuna viaggiava da solo, è stato catapultato sulla carreggiata, finendo per essere travolto da una Ford Focus che stava sopraggiungendo, nell’altro senso di marcia.

Le condizioni del ragazzo sono apparse immediatamente disperate, portato in elisoccorso all’ospedale Sant’Anna di Como, il ragazzo è deceduto poco dopo.

ilgiorno.it