www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 21/09/2013  -  stampato il 04/12/2016


Dal 2014 vietato il fumo in carcere: Inghilterra e Galles temono cause da parte dei poliziotti penitenziari

Per il timore di cause di risarcimento del personale penitenziario vittima di fumo passivo. Vietato fumare in tutte le prigioni di Inghilterra e Galles. Questo il progetto pilota che verrà lanciato all'inizio del prossimo anno dalle autorità britanniche, per il timore di costose cause di risarcimento da parte del personale penitenziario vittima di fumo passivo. Il divieto entrerà in vigore in tutti i penitenziari nell'arco di 12 mesi.

Ai detenuti verranno garantiti cerotti di nicotina per aiutarli a smettere di fumare e scongiurare eventuali proteste. "Non sono sicuro che sia il momento giusto - ha commentato una fonte del sistema penitenziario al Times - la situazione nelle carceri è tesa e si prevedono ulteriori tagli all'occupazione".

ilmondo.it