www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/10/2013  -  stampato il 07/12/2016


Poliziotti scoprono tunnel per evasione di massa, scoppia la rivolta, almeno 13 morti in carcere brasiliano

Maxi evasione dal carcere scoperta dai poliziotti brasiliani: i detenuti approfittano della rivolta per regolamento di conti, 13 morti e decine di feriti.

Almeno tredici detenuti sono morti e 30 sono rimasti feriti durante una rivolta nel sovraffollato carcere Pedrinhas di Sao Luis, nello Stato del Maranhao. Secondo quanto riferito dal capo della Sicurezza pubblica locale, Aluisio Mendes, la rivolta è iniziata nella notte quando le guardie hanno scoperto un tunnel che 60 detenuti avevano intenzione di usare per evadere.

I carcerati hanno dato fuoco a materassi per impedire alle guardie di entrare nella cella dove si trova l'inizio della via di fuga e durante la confusione alcune gang rivali hanno iniziato a scontrarsi, con armi da taglio improvvisate e barre di ferro. Le autorità hanno sedato la rivolta dopo ore.

lapresse.it