www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 19/05/2010  -  stampato il 10/12/2016


Bellizzi, rinvenuta droga all'esterno del carcere: aperta inchiesta

Avellino – Ancora una volta i serrati controlli degli Agenti del Reparto di Polizia Penitenziaria di Avellino, diretto dal comandante Antonio Sgambati, hanno smascherato il tentativo, perpetrato probabilmente da parenti di un detenuto, di introdurre droga a Bellizzi.

Questa mattina personale della Polizia Penitenziaria in servizio a Bellizzi ha rinvenuto all’esterno degli edifici del carcere, nei pressi della saletta colloqui, due dosi di sostanza stupefacente non meglio identificata, con buona probabilità gettata per eludere i controlli di sicurezza.
Sul caso è intervenuta anche la direttrice del penitenziario irpino, Cristina Mallardo, che ha provveduto ad inoltrare la segnalazione alla Procura della Repubblica di Avellino, a far scattare sequestro della droga ed aprire una inchiesta interna.
 
fonte: irpinanews.it