www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 15/12/2013  -  stampato il 08/12/2016


Portano la droga ai familiari in carcere, blitz della Polizia Penitenziaria al Don Bosco

Droga in carcere: arrestate due ragazze sorprese a spacciare droga durante i colloqui nel carceredi Pisa.

Volevano portare l'hashish ai familiari, detenuti nel carcere, ma nel bel mezzo del colloquio sono state sorprese e arrestate: a bloccare le due giovani donne pisane al Don Bosco sono stati gli uomini della Polizia Penitenziaria, in collaborazione con la squadra mobile. Nel blitz sono stati utilizzati anche cani antidroga.

Le due donne sono accusate di spaccio di sostanze stupefacenti: il destinatario dell'hashish sequestrato nell'operazione sarebbe stato il fidanzato tunisino di una di loro, 'ospite' del Don Bosco. Arrestato anche il fratello del recluso nel carcere pisano, ma la procura ha ritenuto insussistenti gli indizi di colpevolezza e ne ha ordinato la scarcerazione immediata mentre ha richiesto la convalida dell'arresto al Gip per le due donne.
Nelle abitazioni delle due giovani sono stati complessivamente recuperati 14 grammi di marijuana oltre ad alcune cartucce per fucili da caccia illegalmente detenute e per cui sono state denunciate.

lanazione.it