www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 24/12/2013  -  stampato il 03/12/2016


Gagliano condannato in Francia a dieci mesi di reclusione senza condizionale

Dieci mesi di prigione senza condizionale per Bartolomeo Gagliano, il serial killer evaso durante un permesso premio dal carcere Marassi di Genova e arrestato venerdì scorso dalla polizia francese a Mentone (Francia).

LA CONDANNA - La condanna in Francia per Bartolomeo Gagliano è per violazione delle leggi sulle armi e falsificazione della sua carta di identità. Secondo Christophe Cirone, il giornalista di «Nice Matin» che segue la vicenda, Gagliano è stato mantenuto in detenzione e piazzato in «unità medica specializzata in attesa dell’estradizione».

«VOGLIO TORNARE A CASA» - «Voglio solo finirla e tornare a casa da mia madre», avrebbe detto Gagliano durante il processo al tribunale di Nizza secondo quanto riferisce su Twitter Christophe Cirone. «Ho delle vertigini, sento delle voci», avrebbe detto ancora Gagliano.

IN ITALIA - Intanto continuano le indagini degli investigatori italiani per risalire a eventuali complici che abbiamo aiutato Gagliano nella preparazione della fuga e anche per scoprire dove il killer abbia comprato la pistola e trovato i documenti falsificati.

corriere.it