www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 05/07/2010  -  stampato il 02/12/2016


A Pavia Celle soffocanti e strette Scoppia la protesta dei carcerati

Celle calde e sovraffollate, invivibili. Per questo è scoppiata la protesta nel carcere di Pavia. Da tre giorni, per cinque volte al giorno, i detenuti battono le stoviglie contro le sbarre. A denunciare la situazione della casa circondariale di Torre del Gallo sono anche i sindacati. I detenuti sono 450, rispetto ad una capienza potenziale di 244 persone. Il prossimo 7 luglio si terrà un incontro con il provveditore agli istituti penitenziari della Lombardia per affrontare il problema.

Fonte: ilgiornale.it